L’ELETTRICISTA – электрик

Parola del giorno: розетка – Presa


Prendi uno studente al terzo anno di russo di scuola interpreti, al quale è stato insegnato tutto sulle parole della letteratura e delle lettere commerciali, ma niente di vocabolario tecnico. Prendi una sudicia stanza in un dormitorio dell’univesità di Mosca. Prendi l’intero sistema elettrico di questo dormitorio, di cui tutto si può dire, tranne che sia funzionante. Predi infine una presa che fa le scintille quando inserisci una spina e che smette di funzionare subito dopo. Ecco, queste sono le premesse ideali per l’incontro perfetto: quello con l’elettricista. Tu gli apri, cerchi di spiegargli (invano) qual è il problema e, non riuscendoci a parole, passi ai gesti. Rischi di metterti a ridere piangendo solo a pensare a quanto cretino devi sembrare mentre cerchi di spiegare con le mani le parole: scintilla, spento, non funzionante. Ma alla fine, con l’alone sotto l’ascella, e qualche capello bianco in più, ci riesci: ha capito. Ti dice qualcosa che ovviamente non capisci, tu gli rispondi: “DA, DA DA, DA”, e alla fine di questa interessante conversazione ti dice finalmente una cosa che capisci: “TU NON DEVI AVER FATTO MOLTA FISICA A SCUOLA, VERO?” Eh, no, tesoro, sai com’è..l’ho fatta in italiano! Esce, presumibilmente per prendere qualcosa che gli servirà per riparare il danno, e tu aspetti, tanto, aspetti. La vescica scoppia e decidi di andare in bagno, ed è proprio in quel momento che lui ribussa. Lasci quindi tutto a metà, gli apri e osservi cosa sta facendo, mentre lui, imperterrito, continua a dirti altre cose, alle quali tu rispondi col solito: “DA, DA, DA, DA…” Intanto stai perdendo la lezione di praktica reci, alla quale tutto sommato non avevi molta voglia di andare, ma almeno hai un capro espiatorio. Quando finisce esce ti saluta, tu lo saluti, e tutto eccitato provi a vedere se la presa funziona: ovviamente no. Eh, vabbè.. Chissà che funzioni più tardi!


Rob


Aggiornamento: LA PRESA FUNZIONAAAA, OH GRAZIE SAN BULAT OKUDZHAVA DA MOSKVA! OHOHOHOHOO

Annunci

3 Risposte to “L’ELETTRICISTA – электрик”

  1. Vero Says:

    Capitano tutte a te, patataaaa!
    Almeno dimmi che non era un elettricista panzuto e vecchio!

    Nel frattempo ho seguito i funerali delle vittime in Abruzzo. Sono triste.

    Un bacioneeeeee.

    Scrivi più spesso. Io ti aggiornerò di stasera.

  2. luca Says:

    ahahahah grande rob!!! Quando tornerete in Italia voglio assolutamente vederti mimare “scintilla” 😛 Solo per esserci riuscito meriteresti un 30 in trattativa 😛

  3. Vero Says:

    Ahahaahahahah
    Io invece pensavo a: spento.
    Ihihihhih

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: