Стиральная машина – la lavatrice (post tossicodipendente-style)

Parola del giorno: стиральная машина – Lavatrice

Mettiamo che uno di voi, in evidente overdose da caffeina, si faccia venire l’improvvisa e impellente necessità di lavare tutti i maglioni usati durante i primi 12 giorni di soggiorno moscovita. E non già per improvvisa sindrome di Bree van Der Kamp, ma per semplice e pragmatica constatazione del fatto che si, la canotta rosa con il coccodrillo è di un fashion abbacinante, ma benché la primavera moscovita avanzi, la temperatura non sale oltre i dieci gradi neanche a pregarla. E che quindi urge avere qualcosa di più, come dire, coprente e riscaldante.

Mettiamo che tutto il processo di lavaggio debba avvenire rigorosamente a mano, perché in questo posto dimenticato da Stalin e dagli uomini é arrivato il capitalismo, l’economia globalizzata, financo la wireless, ma non il concetto che la lavatrice è un diritto inalienabile dell’uomo.

Упражнение 1: calcolare il numero di imprecazioni emesse nel tentativo di lavare numero OTTO maglioni in un lavandino di misure cm 40×30 contenuto in un bagno di cm 80×80. Ai fini del conteggio finale, ci si rammenti di aggiungere il bonus per tutte le volte che uno dei suddetti maglioni, in piena fase di lavaggio e pertanto grondante ettolitri d’acqua, si é schiantato al suolo sul poco raccomandabile pavimento del suddetto bagno.

Mettiamo poi che l’unico spazio a disposizione per stendere i pregiati capi di vestiario così solertemente lavati siano n° 4 fili, messi sopra la doccia ai tempi della presidenza Krushev, tesi come le rughe di una settantenne e altrettanto funzionali ai fini del sistema.

Упражнение 2: calcolare il numero di calorie spese durante il numero di elevata acrobazia necessaria per

– riappendere i fili al malefico gancio traditore

-rimanere in equilibrio sui bordi della vasca tenendo con una mano un capo del filo, due maglioni grondanti e con l’altra l’asta della tenda della doccia, che, giustamente, reclamando i suoi 15 minuti di celebrità, decide di scatafasciartisi addosso mentre cerchi un appiglio sicuro visto che hai un piede su un bordo della vasca, uno sull’altro, e la mente impegnata a scacciare immagini sfocate della tua adolescenza, in cui guardavi l’asse di equilibrio e simulavi anche la peste bubbonica pur di non doverci mettere un piede sopra.

E siccome la ginnastica artisticamente fantasiosa della sciorinatura dei panni prevede anche la gara a gruppi, via con la coreografia numero due, dove abbiamo:

-Lena in piedi sul bordo della doccia, con il solito strafottuto filo in mano, che in modo plastico e aggraziato si tende verso un chiodo piantato nel muro ai tempi della rivoluzione

-Anna che ancor più graziosamente si protende verso il lato opposto del muro, muovendosi sinuosamente per evitare l’impiccagione mezzo filo del  bucato e percuotendo con forza l’aggeggio che tiene fermi i quattro malfermi spaghi.

-Qualcuno che, deciso che il bordo della doccia/asse di equilibrio reloaded non fa per lei, regge Lena sperando di non lasciarla spatafasciare giù.

Grado di difficoltà: 3 palle su 3, considerato il fatto che il tutto è stato eseguito alla perfezione ridendo come imbecilli.

Cosa ci insegna questa favola?

A) che urge una lavatriceeeeeeeeeeeeee (e nei corridoi dell’arcipelago si mormora di un monopolio cinese su una certa lavatrice occultata chissà dove. Indagheremo)

B) che passare da quota zero a mille grammi di caffeina per day è pericoloso per la mia incolumità. Ma soprattutto per quella altrui.

Franz

Annunci

2 Risposte to “Стиральная машина – la lavatrice (post tossicodipendente-style)”

  1. luca br Says:

    ahahahahah fraaaa sei una grande! Me faci murire 😛

  2. arcipelagoobshejitie Says:

    Si fa quel che si può. comunque, riflettendoci adesso, che bello il fatto che tutti i commenti nostri escono cn un unico nome. Come dire uno, undici e centomila. 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: